D&D Studio Blog: Evoluzione dei Mostri e dei Personaggi

Ciao, sono Beto, il proprietario del Blog, ti ringrazio per aver cliccato sull’articolo!
Come forse avrai notato, esclusi i banner sui manuali, questo blog non ha pubblicità perchè sono contro la loro invasività a fronte di un ricavo infinitesimale. Purtroppo però le spese di mantenimento sono aumentate e le tremila email di candidatura a un nuovo lavoro restano senza risposta, quindi mi chiedevo, se apprezzi il lavoro che faccio, se ti andasse di darmi una mano per continuare a gestire il blog con una donazione minima per coprire i costi di mantenimento del server; anche offrendomi l’equivalente di un semplice caffè!
Se sei interessato a supportare un D&D content creator clicca qui!
In ogni caso, grazie per avermi seguito, tornerò presto con un altro artiolo!

Oggi chi si occuperà del Blog sarà Jeremy Crawford, Principal Designer di D&D, nonchè curatore di Sage Advice una sorta di Botta e Risposta dove i giocatori espongono dubbi su incantesi e meccaniche e lui risponde.

Come avrete notato da The Wild Beyond the Witchlight, D&D ha preso una diversa piega in termini di meccaniche e di regole, sopratutto per quanto riguarda le opzioni sui personaggi giocabili, ed i mostri, vediamo insieme di “eviscerare” questo nuovo articolo per capire qualcosa in più su queste decisioni:

MIGLIORAMENTI SULLE STAT BLOCK

ne hanno parlato ampiamente per introdurre Mordenkainens: Monsters of the Multiverse

TIPO DI CREATURA

  • Da adesso in poi per evitare incomprensioni lessicali i Tipi di Creatura saranno in Maiuscolo.
  • Il tipo di creatura Umanoide sarà dosata con più correttezza e solo nei tipi di creatura che assomiglia veramente all’uomo, tra i vari aggiornamenti dei manuali molte vecchie creature umanoidi saranno corrette con altre tipologie

ALLINEAMENTO

Nei mostri degli ultimi manuali come Candlekeep Mysteries e Van Richten’s Guide to Ravenloft i lettori con l’occhio più vispo avranno notato che l’allineamento era sparito per ritornare ad esserci in The Wild Beyond the Witchlight.

Ma perchè? Ultimemante per chi ricorda la deriva moralista di molti utenti americani aveva creato dissapori per quanto riguarda la metafisica dell’allineamento tipo:- “Cioè, ma che vordì che il Troll ha allineamento malvagio?? Lui uccide per sfamare la sua famiglia! Buongiornissimo Kaffe?!!?!?111 scritto su Twitter dall’utente KilltheSystem666″

In ogni caso chiarito che l’allineamento di una creatura descrive la prospettiva morale di quella creatura, ma non ne determina il comportamento (We che paroloni!) vediamo quale sarà la nuova politica generale:

  • Nel 99% dei casi gli umanoidi avranno “Qualsiasi allineamento”, ricordando al DM che queste persone hanno una vasta gamma morale.
  • Solo le creature che si distinguono con un nome proprio hanno un allineamento definitivo
  • Le creature dotate di pure istinto tipo Bestie e Melme quindi incapaci di discernimento morale avranno il termine “Non allineato”
  • Le creature magiche tipo: Angeli, diavoli, demoni, non morti ecc… avranno l’allinemento che sarà preceduto da “Tipicamente”

TAG

Solitamente i Tag ad oggi indicavano un dettaglio che non compariva da nessuna parte nelle stat block, tipo Goblin, Titano ecc…
Nelle prossime versioni troveremo anche nuovi Tag per indicare per esempio tipologie di incantatori, tipo Chierico, Mago ecc… (Come è successo per il War Priest insomma)

BONUS DI COMPETENZA

Partiamo dal presupposto che è sempre esistito perchè integrato nelle varie Abilità ecc… da adesso comparirà a destra del Grado sfida.

AZIONI BONUS

Prima contenute tra i tratti della Creatura (per cercarle al volo dovevi usare la spell detect Bonus Action), la nuova meccanica vuole che si trovi tra la sezione Azioni e Reazioni rendendone pù facile l’utilizzo.

INCANTESIMI

Tutte le creature che lanciano incantesimi da adesso riceveranno cospicue modifiche, come visto con il famoso War Priest di qualche giorno fa:

A sinistra la Spellcasting ability del War Priest su Volo’s, a destra la nuova versione prossima all’uscita
  • Gli incantatori non avranno più Spellslot, ma avranno Tot di usi al giorno
  • Saranno divisi per incantesimi da lanciare con azione che troveremo sotto spellcasting e nel caso fossero castabili con l’azione Bonus li troveremo nella sezione delle azioni bonus.
  • Saranno più selettivi sugli incantesimi sistemando in maniera utile spell di non combattimento e da combattimento.

MIGLIORAMENTI SUI PERSONAGGI GIOCANTI

Senza dilungarmi in quanto ne abbiamo già parlato in passato, dall’ultimo manuale uscito le Razze giocanti hanno subito vari cambiamenti:

  • I modificatori razziali sono liberi, allocabili con un +2 / +1 o con +1 / +1 /+1
  • Ogni razza avrà una tipologia di Creatura (esempio se scegli una razza con tipologia Non Morto, un cura ferite non funzionerà su di te)
  • Età eliminata dallo schema delle nuove razze:- “La durata tipica di un personaggio giocante nel multiverso di D&D è di circa un secolo, supponendo che il personaggio non incontri una fine violenta in un’avventura. I membri di alcune razze, come i nani e gli elfi, possono vivere per secoli.”
  • Non ci sarà più un suggerimento sull’allineamento in base alla razza, l’allineamento di un personaggio è interamente sotto la competenza del giocatore.
  • Alcune nuove razze avranno la possibilità di scegliere se avere una dimensione Piccola o Media.
  • L’altezza sarà pure a discrezione con la giustificazione che avrà gli stessi intervalli di dimensione della realtà
  • Le nuove razze non avranno lingue preimposte apparte il comune, decidendo con il proprio DM si potrà scegliere un’altra lingua oltre al comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *