Intervista ai D20 Nation: Lo Stravagante Sogno di Aralea

Suppongo sia impossibile, visto che chi sta nel mondo di D&D o chi si approccia da poco cerca materiale in rete, ma che ne dite di presentarvi per i profani?

Appassionati di videogiochi, giochi di ruolo, da tavolo e su tutto ciò che riguardi questa fantastica cultura: approdati su internet col nome “D20 Nationdivulghiamo e diffondiamo il meraviglioso verbo del mondo del GdR cartaceo con rubriche informative, video di approfondimento e sessioni live su Twitch e Youtube: in particolare Dungeons & Dragons, MA non siamo tipi schizzinosi e giochiamo qualsiasi cosa ci capiti a tiro!
I nostri nomi internettiani sono: Humberdale (Umberto Spaticchia), Henvil (Letterio Briguglio), Borraccia (Giuseppe Tortorella) ed El Gabro (Gabriele Leonardi)!

Il motivo di questa intervista… beh lo immaginerete… cos’era quella foto pubblicata giorni fa sulla vostra pagina?

Guarda: personalmente non abbiamo idea! ride In realtà è un progetto al quale stiamo lavorando da Marzo e si tratta di un nuovo, preziosissimo e oseremmo dire onirico modulo per D&D 5° che al solito nostro cerca di andare un po’ fuori dagli schemi e dai classici canoni ai quali siamo abituati. Ci siamo divertiti moltissimo a lavorarci su e non vediamo l’ora che tutti quanti possano dargli una gran bella occhiata.
Smettiamola di girarci intorno, caro mio: il modulo si chiama:

e beh, indovinate un po’, di cosa potrà mai parlare??

Personalmente ho acquistato e giocato “La meravigliosa torre di Droniel” posso aspettarmi un’avventura simile con fiumi di oggetti magici, incantesmi ad Hoc e Mostri originali?

OK, OK: andiamo direttamente al sodo. Il nostro primo progetto “La Meravigliosa Torre di Droniel” ci ha insegnato davvero molto e abbiamo deciso di far tesoro dei moltissimi feedback e delle critiche (positive e non) collezionate dalla nostra meravigliosa community (che ci supporta continuamente :P) per creare qualcosa di ancora più grosso e ambizioso.

Se la parola chiave del “Progetto Droniel” era “Mago Merlino”la parola chiave de “Lo Stravagante Sogno di Aralea” è “Alice nel Paese delle Meraviglie”!

Così, il modulo è anche stavolta suddiviso in 3 parti:
un’avventura (questa volta molto più corposa e altamente rigiocabile), un compendio di incantesimi strampalati (stavolta non soltanto dedicati alle classi arcane) e un vero e proprio bestiario con più di 10 stranissime e bizzarre creature create da noi! In più, al solito, qualche oggettino magico nato ad hoc per l’avventura!
Ogni cosa sarà arricchita per voi di illustrazioni fatte dai nostri disegnatori di fiducia (l’Atelier di Mastro Koboldo e Sabrina Normani) e da new entry del settore (la carissima Yella che attualmente collabora anche con altre realtà del settore) e documentazioni ufficiali ben dettagliate! Preparatevi a cose davvero fuori dagli schemi perché abbiamo creato l’avventura con stampo modulare e altamente dinamico: esiti imprevedibili e cose talmente casuali che prenderanno alla sprovvista anche il Dungeon Master!

Ok,non so se essere contento o farmi prendere dal panico, ma comunque non sto piu’ nella pelle…
QUANDO CASPIO USCIRA’?

Ultimamente viene spesso detto: è pronto quando è pronto. E noi ci accodiamo di cuore ❤
Indicativamente il modulo sarà lanciato in concomitanza con la nostra serie di live (la nostra Opera Magna) di D&D 5° che prende il nome di “Lodge” in cui presenteremo (chissà in che circostanze) il personaggio chiave del nostro nuovo modulo: Aralea, che abbiamo perfezionato allo sfinimento prima di esserne pienamente soddisfatti.

L’uscita dunque il modulo è prevista tra fine Novembre e inizio Dicembre

ma in questo pazzo, pazzo, pazzo mondo dei sogni è tutto soggetto a cambiamenti, quindi chissà che non possa uscire anche qualche tempo prima. 😉

Vabbè avete fugato i nostri dubbi, tornatevene nei vostri canali! *Scherzo ovviamente*

Ciao Beto! Ti ringraziamo enormemente per lo spazio offertoci e vogliamo di cuore ringraziare anche tutti coloro che ci hanno supportato (e sopportato) durante questi mesi di lavorazione intensa; alla nostra community per aver reso possibile tutto ciò, agli utenti del nostro server Discord che si sono prestati per i tanti playtest e ai nostri illustratori per il fantastico lavoro svolto!


Se ti è piaciuta questo articolo, potresti farmi un piccolo favore?
Iscriviti al nostro Gruppo Facebook per interagire con altri utenti e per richiedere degli articoli Ad-Hoc Gratuitamente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *